Esperti di Vulnologia
Laboratorio di idee ed esperienze

Scrivi allo staff di Esperti di Vulnologia

FAI LA TUA DOMANDA

30 ott 2014

docciaPediluvio e doccia sono entrambi metodi ampiamente utilizzati per lavare le ulcere degli arti, tuttavia alcuni medici segnalano che i pediluvi possono contribuire alla diffusione dell’infezione nel sito dell’ulcera.

Per dare una risposta a questa questione, lo studio presentato qui di seguito ha indagato retrospettivamente la relazione tra metodi di pulizia e la prognosi degli arti di 236 pazienti con ulcere croniche.

I pazienti sono stati divisi in due gruppi a seconda del metodo utilizzato per lavare le loro ulcere, gruppo pediluvio e gruppo doccia, retrospettivamente è stata poi analizzata la prognosi degli arti che include la perdita di tutte le dita dei piedi e l’amputazione maggiore.

I risultati dello studio sono rappresentati nella tabella qui sotto:

 

Amputazione minore

Amputazione maggiore

Gruppo doccia

35,3%

18,4%

Gruppo pediluvio

53%

30%

Odds ratio

2,07

1,90

p-value

0,0066

0,037

Intervallo di confidenza

95% (1,22-3,5)

95% (1,03-3,5)

 I tassi di perdita di tutte le dita dei piedi e di amputazione sono risultati significativamente più alti nel gruppo pediluvio rispetto a quelli del gruppo doccia.

Hitomi Sano e Shigeru Ichioka, autori di questo studio “Which cleansing care is better, foot bath or shower? Analysis of 236 limb ulcers”, con i loro risultati hanno dunque dimostrato che la doccia è preferibile per la detersione delle ulcere croniche.

La raccomandazione per tutti i professionisti sanitari è di essere cauti perché la pulizia non appropriata può causare la diffusione di infezioni nelle ulcere.

Rispondi

  • (will not be published)