Esperti di Vulnologia
Laboratorio di idee ed esperienze

Scrivi allo staff di Esperti di Vulnologia

FAI LA TUA DOMANDA

06 nov 2014

Salve, parlo a nome del mio fidanzato e vorrei avere un vostro parere su questo caso.

All’età di sei anni ha avuto un incidente casalingo con conseguenti ustioni di 3 grado sull’80% del corpo e per questo è stato ricoverato per due mesi al centro grandi ustioni di Genova. Adesso ha 21 anni e ha fatto la domanda per poter accedere alla categoria protetta e con le valutazioni della commissione gli hanno dato il 35% d’invalidità civile. In un ufficio comunale gli hanno consigliato di fare ricorso dicendogli che non aveva portato la giusta documentazione e che quindi il punteggio a parer loro non rispecchiava il suo stato effettivo.  Non può stare sotto il sole per molto tempo, non riesce ad alzare il braccio completamente perché nel gomito, nella spalla e da un’orecchio all’altro, passando sotto il mento, ha delle corde cutanee che col passare del tempo è riuscito ad ammorbidire ma che comunque non gli permettono il completo movimento e se sottoposte a sforzo gli provocano dolore. Ha anche cicatrici visibili in tutto il volto  nel petto nella schiena nella pancia insomma, nell’80% del corpo.

Volevo farvi delle domande, che accertamenti e documenti devo fargli fare per poi vedere se è il caso o no di fare ricorso?

In caso decida di farlo, che documentazione deve portare alla commissione?

Grazie mille, Isabella

Una risposta a “documenti per categoria protetta”

  1. Klarida Hoxha on

    Cara Isabella,
    grazie per la tua richiesta e mi dispiace davvero per la situazione del tuo fidanzato.
    La domanda che ci rivolgi però non è di nostra competenza in quanto necessita della consulenza di un medico legale. Loro conoscono molto bene sia le leggi che le condizioni per cui fare ricorso.
    Le mando un in bocca al lupo
    Klarida

    Rispondi

Rispondi

  • (will not be published)