Esperti di Vulnologia
Laboratorio di idee ed esperienze

Scrivi allo staff di Esperti di Vulnologia

FAI LA TUA DOMANDA

13 nov 2014

Medicazioni avanzate

Le medicazioni sintetiche in origine erano di due tipi: medicazioni fatte di garze e bendaggi alle paste come le bende alla pasta di zinco. A metà degli anni 1980 sono state introdotte le prime medicazioni moderne che avevano importanti caratteristiche ideali per la ferita: mantenere l’umidità ed essere assorbenti (ad esempio schiume di poliuretano, idrocolloidi) e mantenere l’umidità ed essere antibatteriche (ad esempio gel contenenti iodio).

Durante la metà degli anni 1990, le medicazioni sintetiche di distribuivano nei seguenti gruppi di prodotti:group

  • pellicole adesive traspiranti
  • idrogel
  • idrocolloidi
  • alginati
  • medicazioni in schiuma sintetica
  • rete di silicone
  • adesivi tissutali
  • film barriera
  • argentati o medicazioni contenenti collagene

Medicazione ideale

Nessuna singola medicazione è adatta a tutti i tipi di ferite. Spesso vengono utilizzati diversi tipi di medicazione durante il processo di guarigione di una singola ferita. Le medicazioni devono eseguire una o più delle seguenti funzioni:

  • Mantenere un ambiente umido nell’interfaccia ferita/medicazione
  • Assorbire eccesso di essudato senza perdite alla superficie della medicazione
  • Fornire isolamento termico e protezione meccanica
  • Fornire una protezione batterica
  • Permettere lo scambio gassoso e liquido
  • Assorbire l’odore della ferita
  • Essere non aderente alla ferita e facilmente rimossa senza traumi
  • Fornire una certa azione debridement (rimozione del tessuto morto e/o corpi estranei)
  • Essere non tossico, anallergico e non sensibilizzante (sia per il paziente e il personale sanitario)

Classificazione delle medicazioni

Le medicazioni sintetiche possono essere raggruppate e categorizzate nei seguenti tipi:

tipo


Tipi di medicazioni
 

La tabella seguente descrive alcuni dei diversi tipi di medicazioni e le loro proprietà principali.

scheda

Fasi differenti di guarigione e tipi differenti di ferite richiedono medicazioni o combinazioni di medicazioni differenti.

Effetti avversi

Le medicazioni possono creare alcuni problemi fra i quali:

  • Macerazione della cute perilesionale (cambiare la medicazione frequentemente e utilizzare una medicazione più assorbente).
  • Dermatite da contatto irritante (proteggere la pelle con una pellicola emolliente o barriera).
  • Dermatite allergica da contatto (non comune: modificare il tipo di medicazione, applicare con MODERAZIONE gli steroidi topici).

 

2 risposte a “Medicazioni: classifica delle tipologie e caratteristiche”

Rispondi

  • (will not be published)