Esperti di Vulnologia
Laboratorio di idee ed esperienze

Scrivi allo staff di Esperti di Vulnologia

FAI LA TUA DOMANDA

25 gen 2015

Serena GianniniSiamo davvero felici che sempre più persone si stiano appassionando al settore della vulnologia e che il nostro blog stia diventando un vero e proprio punto di riferimento per molti professionisti che lavorano in questo settore.

E’ bello vedere che molti giovani si dedicano a questo lavoro con passione e dedizione, per questo oggi ci fa immensamente piacere accogliere nella redazione si Esperti di Vulnologia un’altra giovane new entry: Serena Giannini.  (per vedere la redazione al completo clicca qui).

Nonostante la giovane età il curriculum di Serena è molto interessante. Le abbiamo chiesto di presentarsi ai lettori del nostro blog,  ecco cosa ci ha raccontato di lei:

Sono nata a Rimini il 15 novembre 1985. Nel luglio del 2008 mi sono laureata all’università di Bologna come biologa dopo aver effettuato un percorso nell’ambito marino. Ho lavorato nella didattica e in laboratori chimici e di biologia marina. Pur avendo la passione per la biologia sentivo che non dovevo fermarmi a studiare e nel novembre del 2013 mi sono laureata in infermieristica presso il polo universitario di Rimini dell’università di Bologna. Entusiasta di questa scelta, ho capito che era la professione che mi ero cucita su misura per la vita. Non ho voluto aspettare di entrare in un reparto di ospedale e ho scelto la libera professione… che bellezza acquisire tante competenze e conoscere tante realtà! Amo il mio lavoro perchè ogni giorno ho l’opportunità di apprendere e mettermi alla prova.

La mia avventura è partita dall’autodromo di Misano, lavoro nel soccorso in pista dal marzo 2014. Sono di supporto anche per la medicina dello sport al poliambulatorio dell’autodromo di Misano. Collaboro con cooperative e aziende private che si occupano di assistenza sanitaria per disabili, anziani e persone con problematiche di malattie neurodegenerative e psichiatriche.

Ho lavorato in un poliambulatorio per il punto prelievi e sono volontaria di associazioni che lavorano in emergenza. Poi è arrivata la bellissima collaborazione con il Centro iperbarico di Ravenna e mi si è aperto un mondo, il mondo in cui voglio immergermi a pieno perchè, cosa c’è di meglio se non il riuscire ad unire le mie più grandi passioni? Biologia marina e cura degli altri in un solo luogo, ricco di esperienze e professionalità.

Che dire, benvenuta e in bocca al lupo Serena!

Rispondi

  • (will not be published)