Esperti di Vulnologia
Laboratorio di idee ed esperienze

Scrivi allo staff di Esperti di Vulnologia

FAI LA TUA DOMANDA

15 feb 2015

idrocolloide

Medicazioni di idrocolloide

Una medicazione all’idrocolloide è un tipo di medicazione sottile che contiene agenti gelificanti in un composto adesivo laminato su uno strato esterno flessibile resistente all’acqua. Alcune formulazioni contengono alginato per aumentare le capacità di assorbimento, i fogli sono auto-aderenti e disponibili con o senza bordo adesivo, in spessori e forme diverse pretagliate per varie zone del corpo come il sacro, gomiti e talloni. Clicca qui per vedere alcuni esempi di medicazioni all’idrocolloide.

Azioni

Le medicazioni idrocolloidali sono occlusive, in questo modo forniscono:

  • un ambiente di guarigione umido
  • debridement autolitico
  • isolamento.

Vantaggi

  • impermeabile a batteri e altri agenti inquinanti
  • autoaderente a stampo (non aderisce alla ferita, solo alla pelle intatta intorno alla ferita)
  • può essere utilizzato sotto prodotti di compressione venosa
  • facile da applicare
  • non disturba minimamente la guarigione (la medicazione può rimanere in sede per diversi giorni prima di essere cambiata. (Vedere “frequenza di cambio della medicazione” nel paragrafo sotto per ulteriori informazioni.)

Svantaggi

  • non raccomandato per ferite con essudato pesante, fistole, o quando l’infezione è presente
  • deve essere usato con cautela sui piedi di pazienti con diabete. Si suggerisce che gli idrocolloidi possono essere utilizzati in modo sicuro su ulcere del piede diabetico solo se:
  • sono utilizzati solo su ferite appropriate dopo un’attenta valutazione del paziente
  • la ferita è superficiale, senza segni di infezione
  • non vi è da basso a moderato essudato
  • non ci sono segni o sintomi di ischemia
  • medicazioni vengono cambiate di frequente
  • la valutazione può essere difficile se la medicazione di idrocolloide è opaca
    macerazione e idrocolloide

    Cute perilesionale macerata dalla medicazione all’ idrocolloide

  • può dislocarsi se la ferita produce pesante essudato
  • può arricciarsi o rotolarsi ai bordi, quindi rischio di decubito
  • dopo la rimozione, residui di medicazione possono aderire al letto della ferita e ci può essere un odore sgradevole
  • può causare macerazione perilesionale (vedi foto)
  • può causare traumi / lesioni alla pelle fragile dopo la rimozione
  • può causare un’ ipergranulazione

Quando usarle

Una medicazione all’idrocolloide è appropriata in caso di:

  • ferita non infetto con scarso/moderato essudato
  • ferita asciutta
  • ferita con spessore parziale
  • protezione della cute integra o una ferita appena guarita

Frequenza di cambio della medicazione

  • Cambiare la medicazione ogni 3 a 7 giorni a seconda dell’ essudato e delle linee guida del produttore
  • Se sono necessari cambi di medicazione quotidiane, riconsiderare l’appropriatezza di questo approccio perché queste medicazioni sono progettate per un uso prolungato per un massimo di 7 giorni

Come applicare una medicazione all’idrocolloide

  • Lavare le mani e indossare i guanti
  • Rimuovere la medicazione sporca (notare la data in cui è stato applicato) e buttarlo in un bidone dei rifiuti speciali
  • Togliere i guanti, lavarsi le mani, e mettere su nuovi guanti
  • Pulire la ferita con soluzione fisiologica o lavare con detergente
  • Utilizzare garza pulita per asciugare il tessuto circostante la ferita
  • Rimuovere i guanti, lavarsi le mani, e mettere su nuovi guanti
  • Applicare film barriera o barriera per evitare la macerazione (colla di zinco) nella zona perilesionale
  • Per ferite profonde, applicare filler, come indicato
  • Prima di applicare la medicazione idrocolloidale, scaldarlo tenendolo tra le mani per aumentare la capacità adesiva
  • Rimuovere la protezione di carta dalla medicazione
  • Piegare delicatamente la medicazione a metà longitudinalmente e applicarlo dal centro verso l’esterno della ferita
  • Strofinare leggermente la medicazione dal centro verso l’esterno e schiacciarla in posizione per qualche secondo per migliorare l’ adesione
  • La medicazione deve essere di almeno 1cm più grande della ferita. (Alcuni produttori possono richiedere un bordo da 2 cm)
  • Si può applicare del nastro intorno ai bordi per fissare la medicazione
  • Smaltire i rifiuti
  • Rimuovere i guanti e scartarli

Come rimuovere una medicazione all’idrocolloide

  • Premere sulla pelle e accuratamente sollevare un bordo della medicazione. Continuare il sollevamento di tutta la medicazione fino a quando tutti i bordi adesivi sono liberi
  • Rimuovere delicatamente via la medicazione dalla pelle in direzione della crescita dei capelli

 

Rispondi

  • (will not be published)