Esperti di Vulnologia
Laboratorio di idee ed esperienze

Scrivi allo staff di Esperti di Vulnologia

FAI LA TUA DOMANDA

27 feb 2015

InfermieriIl 14 marzo al Hotel Adige a Mattarello, Trento (via Pomeranos 10), ci sarà il terzo dei laboratorio del Wound Care del 2015 organizzato dall’AISLeC – Associazione Infermieristica per lo Studio delle Lesioni Cutanee.

Il corso ha l’obiettivo di far sviluppare competenze tecnico-pratiche ai partecipanti su come riconoscere, valutare e classificare in pratica le lesioni cutanee per una corretta pianificazione del trattamento.

Nel corso della giornata i presenti discuteranno l’approccio alla valutazione secondo le indicazioni di un recente documento di consenso, saranno formati su come riconoscere le principali lesioni cutanee. come stimare la guaribilità delle ulcere e acquisiranno competenze sulla “lettura” delle ferite. Inoltre analizzeranno l’utilizzo degli strumenti di classificazione e monitoraggio anche ai fini della documentazione e attraverso casi didattici approfondiranno come identificare il corretto regime di gestione delle lesioni cutanee a seguito alla valutazione.

LEGGI IL PROGRAMMA COMPLETO E SCARICA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

La docente del corso sarà Patrizia Tonin, Esperta in Wound Care. L’iscrizione è aperta a infermieri, fisioterapisti e medici, fino a un massimo di 50 persone e per chi supera il test finale di apprendimento con l’80% delle risposte esatte è prevista l’assegnazione di 5 crediti ECM.

Il modulo è propedeutico al corso “I laboratori del Wound Care. Come eseguire in pratica la scelta del trattamento locale secondo la WBP” che si svolgerà nella stessa sede il 9 maggio. Il costo del corso è di €35+IVA 22% per i soci AISLeC e € 45 +Iva 22% per i non soci AISLeC.

Per informazioni contattare la Segreteria AISLeC dal lunedì al venerdi, dalle ore 14,30 alle 17,30, al numero 340 1644020 oppure via mail a segreteria@aislec.it.

Rispondi

  • (will not be published)